Arte e design per l'hotel Autor Rooms di Varsavia by Mateusz Baumiller Mamastudio



Il Mamastudio di Varsavia, ha lanciato un proprio albergo, trasformando una serie di spazi residenziali in camere con mobili e opere d'arte di designer polacchi. Lo studio ha lavorato con l'architetto polacco Mateusz Baumiller per la progettazione degli interni del , con il contributo di talentuosi designer locali.


Gli arredi e le decorazioni sono realizzati da progetto su misura e sono stati forniti da designer e studi tra cui Beza Projekt, Porcelana Kristoff, Maria Jeglińska, Comforty, Segiet Oniszh and Ultralight, Paged Meble, Purpura e Bisk. Le caratteristiche storiche, come stucco, modanature e pavimenti in parquet sono stati mantenuti, e sono in contrasto con una selezione di opere d'arte a cura della Starter Gallery di Varsavia. Anche se ogni camera dell'hotel ha un aspetto diverso, Baumiller ha legato tutti e quattro i disegni insieme con elementi comuni.


Elementi in rame e vetro fungono da divisori in alcune aree dell'hotel, mentre i pannelli in legno sono stati installati come pareti divisorie nella altre zone. Un soggiorno in comune comprende una terrazza, un grande tavolo da pranzo e la cucina adiacente, decorata con piastrelle geometriche in modelli misti. I visitatori sono invitati ad esplorare la raccolta di vinili e la biblioteca dell'hotel, mentre le opere d’arte e i mobili sono acquistabili degli ospiti.






Nessun commento:

Posta un commento